Ente affidatario

asur marche
 
icona facebookicona youtube

Regolamento



IMPORTANTE!

Le iscrizioni sono state prorogate fino al 6 di aprile.

E' possibile inviare il dvd con la coreografia alla Segreteria Organizzativa Progetto Dream On Italia presso il Dipartimento delle Dipendenze - Azienda ULSS 20 di Verona, via Germania, 20 - 37136 Verona.



Scarica qui la versione in pdf del regolamento. 


1. Dream On Italia
Dream On è un progetto che fa parte di uno strutturato programma di prevenzione dell’uso di droghe e dell’abuso alcolico dei giovani, finanziato e patrocinato dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, organizzato dall’Azienda ASUR Marche - Area Vasta 3 in collaborazione con il Dipartimento delle Dipendenze - Azienda ULSS 20 Verona della Regione Veneto. Questa attività viene realizzata senza alcun fine di lucro ed è completamente no profit.


2. Chi può partecipare

Il Dream On è rivolto a tutti i giovani con attitudine verso la danza classica, contemporanea/moderna, jazz e hip-hop/breakdance di età compresa tra 8 e 22 anni compiuti residenti in Italia. Possono partecipare al progetto tutte le scuole, scuole di danza, associazioni sportive, palestre e gruppi spontanei presenti sul territorio italiano, isole comprese. Non è quindi necessario essere allievi di una scuola di danza.
Non saranno accettati partecipanti che si presentano come singoli o coppie ma solo gruppi composti da un minimo di 2 persone. Ogni gruppo dovrà avere un referente maggiorenne, anche esterno al gruppo stesso, che verrà contattato dall’organizzazione per le indicazioni.


3. Come iscriversi (iscrizione gratuita)

Per iscriversi è necessario collegarsi al sito www.dreamonshow.it, cliccare sul pulsante “Partecipa anche tu” sulla colonna di destra del portale, procedere con la compilazione del modulo di iscrizione on-line in tutti i suoi campi e premere il pulsante di invio dell’iscrizione. Al termine della procedura è fondamentale stampare il modulo d’iscrizione (cliccare sull’opzione “Salva in pdf” e successivamente stampare il file) ed apporre la firma di tutti i componenti del gruppo e del referente. Per i partecipanti minorenni è obbligatoria la firma del genitore o di chi ne fa le veci. Dopo averlo stampato e firmato, il modulo va inviato via fax al numero +39 045 8076272 - Segreteria organizzativa del Progetto Dream On presso il Dipartimento delle Dipendenze di Via Germania, 20 - 37136 Verona.

Importante: l’iscrizione verrà considerata valida solo nel momento in cui perverranno alla segreteria entrambi i moduli (cartaceo e web) debitamente e correttamente compilati.
L’iscrizione completa deve tassativamente pervenire entro e non oltre il 6 aprile 2012 (farà fede la data di ricezione del fax), pena l’esclusione dalle selezioni. Al momento dell’iscrizione, oltre ai dati richiesti, è possibile allegare il video  della coreografia o inviare un dvd alla segreteria organizzativa (vedi punto 5).


4.  Stili

Gli stili di danza, ballo e balletto ammessi al casting sono: Classico, Contemporaneo/Moderno, Jazz, Hip Hop/Breakdance.


5. Fase UNO: la preselezione

Per partecipare al progetto ciascun gruppo è tenuto a compilare accuratamente il modulo di iscrizione on-line al sito www.dreamonshow.it ed allegare, oltre ai dati richiesti, un video contenente:
•    una presentazione di ciascun componente partecipante
      (nome e cognome) del gruppo,
•    una coreografia originale,
•    un video-messaggio di prevenzione.

La presentazione deve essere chiara e sintetica: inquadratura in primo piano del soggetto che si presenta dicendo il proprio nome e cognome.

Ogni gruppo partecipante è tenuto a comporre una coreografia originale, rigorosamente ispirata al tema di prevenzione del progetto: “Dream On Italia”, su un brano musicale a scelta selezionato dalla playlist presente sul sito www.dreamonshow.it alla sezione “musiche”. Le riprese devono avvenire in ripresa diretta con camera fissa, senza montaggio di post-produzione.
Non sarà possibile coreografare sul silenzio.

Il video-messaggio contro l’uso di droghe e l’abuso di alcol deve essere della durata massima di 20 secondi e dovrà riportare lo slogan "Per un futuro libero dalle droghe… Dream On Italia”.

I video che non rispetteranno le richieste sopra indicate verranno esclusi dalla selezione ed i gruppi non avranno la possibilità di esibirsi live agli Show che si terranno nelle città di Verona, Macerata e Napoli.

Caratteristiche del video:
Formato accettato: .flv / .avi / .wmv
Dimensioni del file: massimo 12MB.
Nome del file: nome della scuola, nome del gruppo, città di provenienza e formato (ext = estensione) del video.
Esempio: “nome scuola_nome gruppo_città.ext”.

La direzione artistica valuterà tutte le esibizioni inviate attraverso il portale e sceglierà, tra queste, 130 coreografie (50 per lo spettacolo di Verona, 50 per lo spettacolo di Macerata e 30 per lo spettacolo di Napoli).

Qualora le coreografie idonee fossero un numero superiore a 130, la Direzione Artistica inserirà le più meritevoli nella rosa dei gruppi che avranno accesso alla fase successiva.


6. Parametri di valutazione e selezione

I parametri di valutazione per le coreografie ed il video-messaggio di prevenzione sono:

•    l’attinenza al tema sulla prevenzione dalle droghe e dall’abuso di alcol,
•    la tecnica,
•    la creatività,
•    originalità e capacità di comunicazione.


7. Comunicazione dei vincitori della preselezione

L’organizzazione comunicherà sul sito entro il 13 aprile 2012 i nomi dei gruppi che parteciperanno agli show locali e che avranno, quindi, accesso alla seconda fase di selezione.


8. Fase DUE: gli Show locali

La giuria nazionale ha il compito di esaminare i 130 gruppi che avranno superato la prima fase (pre-selezione) e selezionare le 45 coreografie che avranno ottenuto i migliori punteggi.
I 45 gruppi selezionati saranno suddivisi in 3 gruppi da 12 e si esibiranno dal vivo il giorno 29 aprile 2012 in uno dei tre spettacoli locali che si terranno presso il Teatro Nuovo di Verona, il Teatro Mediterraneo di Napoli e il Teatro L. Rossi di Macerata. 
I gruppi selezionati saranno assegnati alla città sede dello show locale più vicina geograficamente a quella di provenienza del gruppo.

Giuria nazionale
La giuria nazionale sarà costituita da esperti provenienti dal mondo della danza, dei media e delle istituzioni locali.


9. Fase TRE: lo Show Finale

La giuria internazionale valuterà le 45 coreografie e selezionerà le migliori 6 mentre 1 gruppo sarà selezionato dalla giuria popolare attraverso il voto on-line.
I gruppi selezionati avranno l’opportunità di esibirsi al fianco di ospiti nazionali ed internazionali allo spettacolo finale, che si terrà il 27 Maggio 2012 presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Città della Musica di Roma.

Giuria internazionale
La giuria internazionale è costituita da:
Veronica Lewis - London Contemporary Dance School - UK
Rosaline Subel Kassel - Telma Yalin Dance School, Tel Aviv - Israel
Alphonse Poulin - Juilliard Dance Drama Music School - Dance Department, New York - USA 

La giuria internazionale, inoltre, avrà il compito di assegnare n. 3 borse di studio alle scuole frequentate o indicate dai vincitori (vedi punto 11).

Giuria popolare
La giuria popolare è costituita da tutti gli utenti che avranno accesso al portale del progetto e che, attraverso la registrazione obbligatoria al sito e la votazione on-line, esprimeranno la loro preferenza tra i 45 gruppi selezionati dalla giuria nazionale durante la seconda fase di selezione (2 - 9 Maggio).
Il gruppo che avrà ricevuto il numero più elevato di votazioni parteciperà allo spettacolo finale del 27 Maggio 2012 a Roma.


10. Comunicazione dei vincitori allo Show Finale di Roma

L’organizzazione comunicherà sul portale del progetto, entro il 12 Maggio 2012, i nomi dei gruppi che parteciperanno allo spettacolo.
Lo Show Finale avrà luogo presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica di Roma il 27 Maggio 2012. A questa fase avranno accesso i gruppi selezionati dalla giuria internazionale più 1 gruppo, il più votato dalla giuria popolare attraverso il portale del progetto.


11. Riconoscimenti

Borse di Studio
La giuria internazionale avrà il compito di selezionare i 3 ragazzi/e più meritevoli che avranno la possibilità di usufruire di una borsa di studio assegnata alla loro scuola di danza. Nel caso in cui i ragazzi selezionati non appartengano ad alcuna scuola, la borsa di studio sarà assegnata alla scuola di danza indicata dai vincitori.

Attestato
A ciascun ragazzo che parteciperà agli show locali di Verona, Macerata e Cagliari verranno consegnati l’attestato di partecipazione al progetto.


12. Test Antidoping

Per partecipare al progetto “Dream On Italia” è necessario condividere pienamente lo spirito del progetto e cioè che tutte le droghe, compreso l’alcol, sono nocive. A tale scopo si richiede il consenso scritto dei partecipanti e, se minorenni, dei genitori, a sottoporsi ad una possibile effettuazione del test antidoping (esame urine) presso struttura sanitaria pubblica da parte di personale medico, previa informazione e alla presenza dei genitori in caso di ragazzi minorenni.
Nel caso di partecipanti minorenni, il personale dell’organizzazione si metterà in contatto con il genitore del ragazzo/a per avvisarlo del giorno e dell’ora in cui tale test (esame urine) potrà essere effettuato, in modo da consentirne la partecipazione durante l’effettuazione del test e la comunicazione dei risultati.
Non potranno essere effettuati test antidoping a minori senza la presenza del genitore o di chi ne fa le veci.


13. Risultati del test antidoping ed esclusione dal progetto

Il risultato del test verrà comunicato, in via riservata, esclusivamente alla persona cui appartiene il campione biologico esaminato (urine). Nel caso di minori l’esito dell’esame verrà comunicato al genitore presente. Qualora il partecipante rifiutasse di eseguire il test o in caso di esito positivo, egli verrà invitato a ritirarsi spontaneamente dagli eventi Dream On, perdendo in tal modo la possibilità di proseguire in questa iniziativa. Se tale invito non verrà accolto, l’organizzazione si riserva di attivare opportune e legittime forme di sospensione dalle attività.


14. Privacy

I dati personali dei partecipanti, forniti in forma elettronica e in forma cartacea, sono intesi ad uso esclusivo dell’iniziativa “Dream On Italia”. I dati verranno quindi trattati secondo la legge n. 675 del 31 dicembre 1996 (Legge sulla privacy) e 196/2003. La richiesta di partecipazione al progetto autorizza anche al trattamento dei dati secondo le norme sulla privacy.


15. Utilizzo di immagini foto e video

Iscrivendosi al progetto Dream On i partecipanti danno la loro autorizzazione all’utilizzo no profit della propria immagine su pubblicazioni divulgative, dvd, spot e quanto altro utile per la realizzazione del progetto e la divulgazione dei risultati conseguiti. Tale autorizzazione viene fornita a titolo gratuito. Pertanto, i partecipanti rinunciano a qualunque corrispettivo economico per la pubblicazione di detto materiale audio, video e foto. Il materiale verrà utilizzato e diffuso esclusivamente per scopi sociali. In caso di mancata autorizzazione (vedi Modulo di iscrizione on-line), non sarà possibile iscriversi al progetto. Si precisa che tutto il materiale inviato non sarà restituito.


16. Spese a carico dei partecipanti ed eventuali danni subìti

Le spese di viaggio per la partecipazione alle fasi di selezione, allo show finale e ad altre eventuali manifestazioni organizzate nell’ambito del progetto Dream On saranno interamente a carico dei partecipanti. L'Ente organizzatore non si assume alcuna responsabilità in caso di eventuali danni, furti e/o infortuni subìti durante gli eventi pubblici organizzati nel corso del progetto.


17. Eventuali variazioni al presente regolamento

Eventuali variazioni al presente regolamento e allo svolgimento delle attività verranno tempestivamente comunicate.




17/12/2014

Monitoring the Future 2014, in declino l’uso di cannabinoidi e catinoni sintetici, preoccupano le sigarette elettroniche tra gli adolescenti americani